Benvenuti
Salve a tutti e benvenuti nel mio blog a tutti gli appassionati di bellezza e soprattutto di nail art. In queste pagine potrete trovare foto, video tutorial e informazioni utili per la bellezza delle vostro corpo, ma in particolare delle vostre mani. Non dimenticate di prelevare il mio banner ed io provvederò a ricambiare entro breve. Detto questo vi lascio al sito. Buona navigazione!

Pedicure perfetta + Ricetta scrub

E' ormai arrivato il caldo e quindi non c'è momento più adatto per scoprire i nostri piedini e mostrare una bellissima nail art. Purtroppo non tutte abbiamo la fortuna di avere dei piedi ben curati senza sforzi e quindi oggi sono qui per proporvi qualche piccolo trucchetto per avere piedi perfetti in pochissime mosse.
Ci tengo a precisare che ci sono tantissimi metodi per ottenere una pedicure perfetta ma quelli che andremo ad affrontare oggi sono due metodi più casalinghi e alla portata di tutti ma che decisamente non hanno nulla da invidiare ad un trattamento da centro estetico. Direi di iniziare con quello più semplice e più veloce.

METODO 1
Vi basteranno veramente pochissimi gesti per arrivare alla bella stagione con dei piedi perfetti e quindi ecco alcuni piccoli consigli da seguire.
1. Come si dice molto spesso prevenire è meglio che curare quindi anche se indossate ancora le scarpe chiuse ricordate sempre di mettere un pò di crema idratante per il corpo sia sulla pelle che sui piedi e sui talloni e perchè no magari prendendoci anche cinque minuti tutti per noi e concedendoci un bel massaggio ai piedi spalmando la crema.
2. Quando fate la doccia o il bagno approfittate del fatto che la pelle si ammorbidisce; quindi procedete in questo modo: insaponate i piedi e prendete una lima adatta ai talloni, quindi con delicatezza strofinate in modo da rimuovere gli strati di pelle morta accumulati durante tutto l'inverno. Non strofinate con troppa forza e in modo troppo insistente perchè dopo potrebbe bruciarvi il piede. Sempre con lo stesso sistema strofinate delicatamente per rimuovere anche i calli (mi raccomando se non siete pratici affidatevi sempre a qualche professionista). Ovviamente il risultato dipenderà da piede a piede quindi non cercate di rimuovere tutto in una volta ma abbiate pazienza e con qualche seduta in più riuscirete ad avere la pelle del tallone liscissima. Nel mio caso ad esempio ho la fortuna di non avere talloni molto screpolati e quindi mi basterà fare il trattamento due tre volte per ottenere un risultato ottimale.
3. Una volta asciugati i piedi ripetete come spiegato nel primo passaggio per tutte le volte che passate la lima una buona crema idratante e nutriente sui piedi e soprattutto sui talloni.

METODO 2
Magari qualcuna di voi ha un pò più di tempo da dedicare alla pedicure e questo sarà il metodo adatto a voi. Ecco i vari passaggi.
1. Riempite una bacinella con acqua calda (ma non troppo) e aggiungete qualche cucchiaio di bicarbonato. Questo agirà da sbiancante per le unghie e la pelle dei piedi che potrebbe risultare ingiallita dalla pelle morta accumulata durante l'inverno. Se volete a questa soluzione di acqua e bicarbonato potete aggiungere anche qualche goccia di olio essenziale per fare un pediluvio profumato oppure se ne avete a disposizione potete mettere qualche petalo di rosa. Restate con i piedi in ammollo per qualche minuto in modo che la vostra pelle cominci ad ammorbidirsi.
2. Con una pietra pomice o come detto nel "metodo 1" con una lima per i piedi strofinate con delicatezza per rimuovere la pelle morta dai talloni ed eventuali calli.
3. In commercio esistono gel e saponi che agiscono da scrub. Sinceramente non ne ho mai avuto bisogno quindi non saprei consigliarvi sulla marca o altro ma in rete ho trovato una ricetta per uno scrub fai da te che potrebbe tornarvi utile senza acquistare prodotti e soprattutto velocissimo da realizzare. In una ciotolina mescolate 3 cucchiai di sale fino, 1 cucchiaino di miele, succo dimezzo limone e 1 cucchiaino di olio di mandorle. Mescolate il tutto fino ad ottenere una pappina che andrete a massaggiare sui piedi per ammorbidirli e rimuovere eventuali residui di pelle morta.
4. Come sempre ricordatevi di nutrire ed idratare i vostri piedi con una crema corpo idratante da massaggiare in abbondanza sui piedi ed in particolare sui talloni.

Entrambi i metodi si concludono allo stesso modo,ovvero munitevi di limetta per unghie, spingicuticole e rimuovi cuticole per completare la vostra pedicure. Come succede per le mani infatti anche per i piedi bisognerebbe avere la stessa accortezza di non tagliare le unghie con tagliaunghie o forbicine, bensì di limarle. Molte di noi (io compresa) non lo fanno ma se avete le unghie fragili e che si sfaldano una delle cause potrebbe essere proprio la forbicina o il tagliaunghie che vanno a causare un trauma alla vostra unghia. Una volta limate le unghie, con la pelle ancora morbida,utilizzando lo spingicuticole portate le vostre cuticole verso il basso in modo da rendere l'unghia esteticamente più bella. Se siete tra le fortunate che hanno delle cuticole praticamente invisibili per voi la pedicure potrebbe terminare qui ma molto spesso, come nel mio caso, le cuticole sono un pò più spesse e quindi non molto belle visivamente. Munitevi quindi di un tagliacuticole e con molta delicatezza procedete a tagliarle. Vi ricordo sempre di affidarvi a professionisti se non siete sicure di voi. Cosa importantissima che ancora non vi ho detto fino ad ora è quella di sterilizzare i vostri strumenti; anche se siete le sole ad utilizzarli infatti la trasmissione dei batteri può causarvi comunque problemi dai più lievi come una piccola infezione a problemi ben più gravi come l'onicomicosi con la quale assolutamente non si scherza.
Finite ovviamente la vostra pedicure con uno smalto rinforzante e uno smalto colorato, e se siete delle creative come me perchè non sbizzarrirsi con una bella nail art? Nella pagina potete trovarne alcune e altre saranno presto in arrivo.

Nessun commento:

Posta un commento